Questo sito raccoglie dati statistici anonimi per la profilazione degli utenti mediante cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

Incrocio Manzoni 6.0.13 "Nina"

Incrocio Manzoni 6.0.13 "Nina"

Il vitigno denominato Incrocio Manzoni 6.0.13 (sinonimo per il vitigno Manzoni bianco) è un vitigno autoctono della provincia di Treviso che nasce dall’incrocio tra Riesling Renano e Pinot Bianco.

Elegante e complesso, con sentori di ananas, albicocca matura , frutta esotica, fiori di pesco con lievi sfumature di glicine e note aromatiche. Sontuoso, notevole la struttura dovuta alla surmaturazione delle uve in pianta, in bocca si presenta voluminoso supportato da una elevata gradazione alcolica, ottimo equilibrio acido, retrogusto dolce, lungo e persistente con note di frutta esotica.

Caratteristiche prodotto
Capacità 0,75 litri
Tipologia Bianchi

Scrivi una recensione

Note: Non inserire codice HTML!
    Pessimo           Buono

Spedizione gratuita

Spedizione gratuita per ordini superiori a 80,00 €

Il vitigno denominato Incrocio Manzoni 6.0.13 (sinonimo per il vitigno Manzoni bianco) è un vitigno autoctono della provincia di Treviso che nasce dall’incrocio tra Riesling Renano e Pinot Bianco.

  • Marche: Ca' di Rajo
  • Codice Prodotto: BO75IMIGT
  • Disponibilità: In Magazzino
147Prodotti venduti
  • 7,20€